E’ stata una notte ROVENTE in Sicilia. Toccati i +27° tra Messinese e Palermitano

E’ stata una notte di fuoco per molte zone a cavallo tra le province di Palermo e Messina, dove sono stati raggiunti picchi massimi davvero notevoli in piena nottata ,a causa di un rovente richiamo torrido di origine sciroccale.

Ad Acquedolci (ME) alle ore 4:15 la stazione meteo locale registrava ben +25.9° , un valore esagerato anche per il mese di luglio , considerata l’ora .

Sempre nel corso della nottata la stazione di Capaci (PA), ha toccato il valore eccezionale di +27° , seguono a ruota Brolo ( +24.3°), Carini (+23.8°), Palermo NW (+23.7), valori simili nel resto delle province di Palermo e Messina.  molto probabilmente queste località  hanno vissuto l’ondata di caldo più feroce degli ultimi 50 anni ,relativamente al mese di Febbraio.

A differenza del settore tirrenico, che in condizioni sciroccali vede schizzare in alto le temperature, il settore ionico beneficia dell’azione mitigatrice del mare e in queste particolari situazioni, non registra alcun picco caldo rilevante.

Condividi subito L'Articolo!!!!